La presentazione ufficiale dell’Amenanos Festival

La presentazione ufficiale dell’Amenanos Festival

“Prometheus” di Eschilo da il via all’Amenanos Festival al Teatro Antico di Catania

Siamo ormai prossimi al debutto dell’Amenanos Festival, venerdì 3 maggio alle ore 19.00 al Teantro Antico di Catania andrà in scena la prima assoluta del Prometheus di Eschilo con la regia di Daniele Salvo.

Un festival ideato con l’obiettivo di riportare un cartellone classico al teatro antico della Città Etnea prendeno ispirazione dal fiume Amenano che scorre sotto la cavea e il palco, che verrà valorizzato proprio grazie ad una innovativa struttura di palco in plexiglass.

Il palco in plexiglass nel Teatro
I lavori di allestimento dell’avveniristico palco dell’Amenanos Festiva. Una strattura trasparente proprio sopra il fiume Amenano che attraversa il Teatro.

La presentazione ufficiale del Festival

Quattro spettacoli più le repliche, una serie di appuntamenti molto importanti per la città, come dimostra la presenza in questa occasione del sindaco Salvo Pogliese, dell’assessore alla Cultura Barbara Mirabella, insieme a Michele Di Dio presidente dell’Associazione Culturale Dide e organizzatore della rassegna, il direttore artistico Daniele Salvo e il sovrintendente del Teatro Massimo Bellini Roberto Grossi.

Queste le dichiarazioni del Sindaco:
“Ringrazio gli organizzatori e l’ assessore regionale Sandro Pappalardo per questa iniziativa che è anche un’opportunità per la città. Un’iniziativa che ci permetterà di presentare ai turisti e alla città un cartellone di altissimo livello culturale in un mese, come quello di maggio, che ci consente di destagionalizzare anche l’offerta culturale, punto focale su cui l’Amministrazione sta investendo risorse e energie. La rassegna che presentiamo offre al pubblico, particolari scenici innovativi che sposano la terraferma con l’acqua del Fiume Amenano, valorizzandone il connubio“

– L’articolo completo della presentazione del Festival su Catania Today e su livesicilia.it

Ecco tutti gli appuntamenti del Festival:

Lascia un commento

Chiudi il menu